Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 6 maggio a Napoli e provincia

Tutte le notizie in tempo reale sull'emergenza Covid-19 a Napoli e in Campania

Le notizie in tempo reale sull'emergenza Covid-19 a Napoli e provincia.

22.20 - Il bollettino giornaliero dell'Unità di Crisi: dati sempre più incoraggianti

L'Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati per la giornata di mercoledì 6 maggio:

- Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 754 tamponi di cui 1 risultato positivo;

- Ospedale Ruggi di Salerno:  sono stati esaminati 503 tamponi di cui 1 risultato positivo;

- Ospedale Sant'Anna di Caserta: sono stati processati 92 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

- Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 203 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

- Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 100 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

- Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 146 tamponi di cui 2 risultati positivi;

- Laboratorio dell'Azienda ospedaliera Federico II: sono stati esaminati 255 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

- Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 1820 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

- Ospedale di Nola: sono stati esaminati 129 tamponi di cui 2 risultati positivi;

- Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 79 tamponi di cui 3 risultati positivi;

- Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 73 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

- Laboratorio del CEINGE: sono stati esaminati 323 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

I positivi di mercoledì 6 maggio sono 9, su 4.477 tamponi effettuati.

Il totale complessivo dei positivi in Campania dall'inizio della pandemia raggiunge quota 4.541, a fronte di 101.025 test rilevati. 

21.30 - Rientri dal Nord: nessun positivo su oltre 3000 viaggiatori

L’Unità di Crisi della Regione Campania rende noto che, nella giornata di oggi mercoledì 6 maggio, nell’ambito dei controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie della Campania, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino, in alcuni luoghi nevralgici del territorio come i terminal bus, sono stati registrati 3037 viaggiatori provenienti da fuori regione. Il numero include anche anche le registrazioni di rientri con auto a noleggio (56).

Tutte le persone controllate presso le stazioni, l'aeroporto, ai caselli autostradali e negli altri punti del territorio sono state sottoposte a misurazione della temperatura. 9 passeggeri avevano una temperatura pari o superiore a 37.5°C.

Sulla base delle valutazioni mediche, fatte dal personale sanitario al momento dei controlli, le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcuni passeggeri.

In particolare, 326 viaggiatori sono stati sottoposti a test rapido e 10 sono risultati positivi. Per quanto riguarda i tamponi, nella giornata odierna ne sono stati effettuati 10, nessuno dei quali risultato positivo.

105 persone in aggiunta a quelle dei giorni scorsi, hanno comunicato alle Asl di appartenenza il proprio arrivo.

Tutte le persone provenienti da fuori Campania, incluse quelle che viaggiavano con auto a noleggio, sono state poste in isolamento domiciliare, con le modalità previste dall'Ordinanza n.41. 

19.00 - De Luca, riunione con asl e aziende ospedaliere

"Ho tenuto quest’oggi una riunione con tutti i direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere della Campania, e con la Task force regionale, per fare il punto sull'organizzazione della sanità. In particolare, sono state affrontate le tematiche legate alla Fase 2 e alla definizione quindi di un Piano regionale che sia efficace e adeguato nella prospettiva delle attuali e prossime aperture. Si è discusso innanzitutto di medicina territoriale, di organizzazione strutturale (presìdi Covid e nuovi posti letto terapia intensiva), potenziamento del personale, ulteriore aumento degli screening (tamponi e test sierologici). Entro una settimana il piano sarà definito e applicato anche alla luce del costante monitoraggio sanitario in corso, con azioni e interventi che andranno anche oltre i prossimi mesi come programmazione generale". Così il Governatore della Campania Vincenzo De Luca in una nota. 

18.00 - Sale il numero dei decessi: il riparto provinciale dei casi 

Sette persone decedute con il Coronavirus sono state registrate in Campania nelle ultime 24 ore. A comunicarlo è il bollettino con il riparto provinciale dei casi diramato dalla task force della Protezione civile. Sono 376 le persone decedute dall'inizio dell'epidemia. Aumentano anche i guariti arrivati a 1.816, 197 in più rispetto a ieri. 

17.30 - Incinta e con figlia affetta da malattia rara torna a casa per visite urgenti: multata

La storia di Claudia, 34enne napoletana, e della sua famiglia. A fine aprile il nucleo (Claudia, la figlia di 5 anni affetta da Metilmalonicoacidemia, la madre e il compagno) si spostano per effettuare importanti esami a Firenze. Multati per 1600 euro

17.15 - Il bollettino per la città di Napoli: due nuovi decessi

Sei nuovi casi di positività (per un totale di 944 dall'inizio della pandemia) e due decessi in più (su 109 totali). Sono questi i numeri del Coronavirus a Napoli contenuti nel consueto bollettino giornaliero diffuso dal Comune sulla base dei dati dell'Asl Napoli 1 Centro, aggiornati alle ore 11,00 di mercoledì 6 maggio.

Cresce di ben 12 unità il numero dei guariti (319), 15 sono invece i clinicamente guariti. Scendono a 84 i ricoverati in ospedale (ieri erano 93), di cui 5 in terapia intensiva.

432, invece, sono le persone in isolamento domiciliare, 162 quelle asintomatiche.

13.30 - Tampone anche a Mertens

Il campione belga ha ricevuto l'infermiere e gli ha detto, ricambiando l'ammirazione, di essere un suo grande fan e di apprezzare il suo lavoro in ospedale

12.30 - Asili nido, secco no alla possibile riapertura dal sindacato Cub

Secondo la Confederazione Unitaria di Base Pubblico Impiego della Campania bisognerebbe impedire la riapertura - ipotizzata - di asili, materne e centri estivi: "Al primo posto va messa la salute"

11.30 - Riaprono le ricevitorie del Lotto

Anche quelle "pure", slegate cioè dall'attività di tabacchi. Le estrazioni del 5 maggio

10.15 - Cotugno, parte una nuova sperimentazione: la plasma terapia

A Napoli si partirà entro questa settimana al Cotugno con la plasma terapia, cura che è in corso di sperimentazione già a Pavia, Mantova, Bolzano e Padova. Già suggerita dal primario emerito del Cotugno Giulio Tarro all'inizio della pandemia, consiste nell'utilizzare il siero contenente anticorpi di pazienti guariti.

09.00 - Drive in all'ippodromo di Agnano: il cinema entra nella Fase 2

L'ippodromo di Agnano potrebbe trasformarsi in un cinema all'aperto capace di contenere 500 auto, oltre a moto e bici con un box dedicato. Un led da 200 metri, posizionato al centro della pista dei cavalli, consentirà la corretta visione, direttamente dalla propria vettura, a tutti i cinefii. Sta raccogliendo consensi la proposta di Pasquale Aumenta, patron di Italstage. 

07.00 - 14 i positivi in Campania

Sono 14 le persone di cui è stata accertata la positività al Coronavirus oggi in Campania. In totale sono state effettuate le analisi su 3.480 tamponi confermando il trend positivo che investe la regione da ormai diversi giorni. Dall'inizio dell'epidemia sono stati accertati 4.532 casi su un totale di 96.548 effettuati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TUTTE LE NOTIZIE DEL 5 MAGGIO SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento