rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Coronavirus, notizie e aggiornamenti dell'11 aprile a Napoli e provincia

Prosegue l'emergenza Covid-19 in Campania. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Salgpno leggermente il numero dei contagiati in Campania. Nel corso della giornata di oggi, 11 aprile 2020, sono stati riscontrati 87 nuovi casi positivi al Coronaavirus. A rendere noto il numero dei contagiati è stata la task force della Regione Campania dopo l'analisi giornaliera dei tamponi nei vari centri specializzati. In totale sono stati analizzati 1667 tamponi facendo registrare un leggero aumento dei casi rispetto alle percentuali dei giorni scorsi. In totale sono 3.604 le persone risultate positive finora al Coronavirus nella regione su 35.448 tamponi analizzati. 

Tutte le notizie e gli aggiornamenti in tempo reale di sabato 11 aprile

21.00 - Morto esponente del Pd di Napoli 

Ancora un lutto a causa del Coronavirus a Napoli. A perdere la vita è stato Umberto Puglia, militante del Partito democratico partenopeo. A stroncarlo è stato il Covid-19 da cui era affetto e che non è riuscito a superare. Lascia moglie e figli. Immediati i messaggi di cordoglio dei rappresentanti napoletani del Partito democratico che hanno scritto un messaggio accorato in sua memoria. 

20.00 - Infermiere del Cotugno positivo al Coronavirus

Un infermiere dell'ospedale Cotugno è il primo caso di positività in quell'ospedale al Coronavirus. A rendere note le sue condizioni sono stati i vertici dell'Azienda ospedaliera dei Colli. L'infermiere è risultato positivo al virus nei giorni scorsi dopo che gli erano stati riscontrati alcuni sintomi tipici della malattia. Ha accusato un problema respiratorio ed è stato sottoposto al tampone che è risultato positivo. 

17.30 - Il riparto provinciale dei casi 

Unità di crisi della protezione civile della Campania ha reso noti i dati della diffusione del contagio nelle varie province della regione. Come sempre dall'inizio dell'epidemia la provincia di Napoli è quella più colpita con un totale di 1809 casi di cui 762 solo nella città partenopea. Crescono di poco i contagiati anche nelle altre province con Salerno che segna 533 casi, Avellino 399, Caserta 368 e Benevento 152. Restano da verificare altri 256 casi. 

16.00 - Un nuovo decesso e 21 positivi a Napoli città

Sono 762 i casi di coronavirus nella città di Napoli dall'inizio dell'emergenza. Il dato, aggiornato alle ore 11 di oggi, sabato 11 aprile, vede un aumento di 21 positivi rispetto a ieri.

Nelle ultime 24 ore si registra un nuovo decesso, che porta così il totale dei deceduti a 40. Sono sempre 91 i clinicamente guariti e 27 i guariti che sono risultati negativi in due test consecutivi.

130 gli asintomatici (+8 rispetto al 10 aprile), 163 ricoverati in ospedale (+1 rispetto a ieri) di cui 11 in terapia intensiva (dato invariato).  532 (+19) le persone in isolamento domiciliare.

15.00 - Pasqua e Pasquetta: la precisazione sulle aperture

 I distributori automatici posti all'esterno dei negozi di tabacchi potranno restare in funzione nei giorni di Pasqua e Pasquetta in Campania.

13.35 - Papa Francesco dona due ventilatori polmonari al Cotugno

Dispositivi di protezione individuale, due ventilatori polmonari e uova pasquali: sono i doni di Papa Francesco per l'ospedale Cotugno di Napoli. A consegnarli oggi a Maurizio di Mauro, direttore generale dell'Azienda ospedaliera dei Colli che comprende, oltre al Cotugno, anche il Monaldi e il Cto e al direttore sanitario del centro di riferimento regionale per le malattie infettive, Raffaele Dell'Aversano, il Cardinale Crescenzio Sepe. 

13.00 Gli auguri di Pasqua di de Magistris: "Napoli abituata a resistere"

Il sindaco di Napoli, in un video pubblicato su Facebook, augura una serena Pasqua ai partenopei, che vivono ancora chiusi nelle proprie case a causa dell'emergenza Covid-19. (Video)

FLASH MOB PER IL PERSONALE SANITARIO: RISUONANO LE SIRENE IN PIAZZA DEL PLEBISCITO

11.30 - Chiusi siti che vendevano dolci online e maxi sequestro di 245 kg di salumi, formaggi, carni e uova

Individuate e sanzionate numerose pasticcerie che effettuavano vendita online al dettaglio di dolci tipicamente prodotti in Campania in occasione delle festività pasquali. In particolare, le aziende in questione, tutte con sede legale nella Regione Campania, avevano realizzato delle pagine web dedicate alla vendita online, corredate dalle fotografie dei prodotti offerti, con l’indicazione del relativo prezzo per ciascuna unità, garantendo altresì la consegna sull’intero territorio nazionale. I dettagli anche del sequestro di alimenti.

10.00 Uova di Pasqua a ruba a Napoli: scorte in esaurimento

Ci segnalano che da giovedì pomeriggio risultano introvabili in molte zone della città. Alimentari e market infatti hanno ricevuto molti meno rifornimenti del solito e complice l'impossibilità di allontanarsi troppo dal proprio domicilio ci saranno famiglie (ritardatarie) che non potranno allietare la propria Pasqua non l'amato uovo.

9.05 - Controlli di Pasqua, uno su due in giro senza motivo: scattano le sanzioni

Il Gruppo della Guardia di Finanza di Frattamaggiore, nell’ambito dei servizi predisposti nelle zone più sensibili dell’area nord di Napoli per contenere il diffondersi del “Coronavirus”, ha sanzionato e segnalato alla Prefettura, al termine di circa 100 controlli, 47 persone prive di legittime motivazioni per gli spostamenti.

8.30 - Laurearsi a distanza ai tempi del Coronavirus: "Avevo paura che il wifi mi abbandonasse"

Discussione della tesi via pc di una studentessa napoletana, che racconta a NapoliToday le proprie emozioni.

7.30 - Nuovo decesso in una casa di riposo a Ercolano

Ancora una vittima nella casa di riposo di Ercolano pesantamente colpita dal Covid-19. Ha perso la vita ieri sera all’ospedale Maresca dove era ricoverato in codice rosso un 89enne (che aveva già altre gravi patologie), ex insegnante. Negli scorsi giorni era deceduto sempre al Maresca una 93enne.

1.00 - Campania, calano i contagi

La task force della Regione Campania rende noti nel bollettino del 10 aprile i dati sui contagiati.

Su 2036 tamponi esaminati sono 75 i positivi in Campania. Si tratta di uno dei migliori dati delle ultime settimane. Prosegue dunque il tasso di decrescita del virus. 

Il dettaglio

- Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 609 tamponi di cui 29 risultati positivi;
- Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 326 tamponi di cui 14 positivi;
- Ospedale Sant'Anna di Caserta: sono stati esaminati 63 tamponi, nessuno dei quali positivo;
- ASL di Caserta presidi di Aversa e Marcianise: sono stati esaminati 327 tamponi di cui 10 positivi;
- Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 145 tamponi, dei quali nessuno positivo;
- Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 86 tamponi di cui 11 positivi;?
- Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 97 tamponi di cui 2 positivi;
- Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 265 tamponi di cui 2 positivi;
- Ospedale di Nola: sono stati esaminati 40 tamponi, di cui 1 positivo;
- Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 51 tamponi di cui 2 positivi;
- Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 27 tamponi di cui 4 risultati positivi?.?

Positivi di oggi: 75
Tamponi di oggi: 2.036

Totale complessivo positivi Campania: 3.517
Totale complessivo tamponi Campania: 33.78

Tutte le notizie del 10 aprile sul Covid-19

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, notizie e aggiornamenti dell'11 aprile a Napoli e provincia

NapoliToday è in caricamento