Cronaca

Covid in Campania, polemiche sui posti in terapia intensiva. Intanto ipotesi Milano per i ricoveri

L'ospedale Covid allestito in Fiera a Milano apre le porte a malati di fuori regione, anche campani

Potrebbero aprirsi le porte dell'ospedale Covid allestito in Fiera a Milano, per alcuni dei positivi al Coronavirus campani.
Fortemente voluto dal presidente lombardo Attilio Fontana e realizzato sotto la supervisione di Guido Bertolaso, l'ospedale definito "l'astronave" dallo stesso Bertolaso è stato per mesi al centro delle polemiche: con 20 milioni di euro spesi, è rimasto sostanzialmente inutilizzato.

Adesso che i ricoveri in terapia intensiva in Campania stanno crescendo non è da escludere nessuna soluzione, ed è la stessa Lombardia a far trapelare l'ipotesi.

Dalla Regione: "Nessuna emergenza"

"Non vi è alcuna emergenza relativa ai posti letto disponibili, sia di terapia intensiva sia di degenza ordinaria. Se una sola struttura sanitaria esaurisce la disponibilità di degenze (e in tempo utile ha già organizzato l'ampliamento già previsto dei posti), il dato non può essere riferito a una emergenza generale, che non esiste". È quanto ha spiegato in una nota l'Unità di Crisi della Regione Campania  sulla situazione posti letto nelle strutture ospedaliere.
Eppure la situazione del Cotugno ad esempio, resta critica.

"Nessuna emergenza, ospedali modulari pronti": la risposta della Regione

Cotugno, la situazione è critica

La notizia su MilanoToday.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Campania, polemiche sui posti in terapia intensiva. Intanto ipotesi Milano per i ricoveri

NapoliToday è in caricamento