Lockdown a Napoli, Viola: “Valutiamo misure altrimenti inevitabile”

L'immunologa dell'Università di Padova chiede di aspettare gli effetti delle nuove misure

"Se le ultime misure di contenimento del coronavirus adottate non si dimostreranno sufficienti, alle prove dei dati, ad invertire la tendenza in ascesa, sarà inevitabile adottare misure più gravi, compresi i lockdown di alcune città". A dirlo all'Adnkronos Salute, l'immunologa Antonella Viola, dell'università di Padova. "Se la situazione andrà fuori controllo - rimarca Viola - non vedo altro modo. Ma è necessario prima valutare l'impatto delle ultime restrizioni messe in campo. Le nuove misure sono state appena varate. E, se si ritengono valide, dobbiamo necessariamente aspettare fino al 24 novembre. Dobbiamo avere il tempo di verificarle. Se su Milano e Napoli si vedranno poi numeri non gestibili ci sarà bisogno di interventi ulteriori", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • E' morto Diego Armando Maradona: Napoli piange per il suo campione

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento