Studente positivo al Covid, chiude l'Umberto

Domani le lezioni si svolgeranno a distanza per permettere una sanificazione straordinaria

Immagine d'archivio

Domani resterà chiuso l'Umberto di Napoli. Nel noto liceo classico, tra i principali istituti superiori cittadini,sarà effettuata una sanificazione a seguito di un caso di positività al Covid-19.

Carlo Antonelli, il dirigente scolastico, ha disposto la chiusura nella giornata di domani, martedì 6 ottobre, su indicazione del Servizio di Prevenzione della Asl Napoli 1 Centro per permettere lo svolgimento delle operazioni straordinarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le lezioni si svolgeranno a distanza in modalità Ddi e le attività in presenza riprenderanno regolarmente mercoledì 7 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento