rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Coronavirus, il Cotugno verso l'esaurimento dei posti letto: ma non è emergenza

Quasi raggiunto il massimo dei ricoveri, ma ci sarebbe la possibilità di attivare altri posti in caso di necessità. Il Cardarelli cerca di nuovo personale per il reparto destinato ai pazienti Covid.

L'Ospedale Cotugno di Napoli ha quasi esaurito i posti letto disponibili per i paizenti Covid ma, al momento, non esiste alcuna emergenza. La situazione, meglio specificarlo subito, non è neanche lontanamente paragonabile al caos dello scorso autunno. Allo stato attuale, su 56 posti ordinari ne restano liberi un paio, 6 sul totale dei 32 in sub-intensiva e uno solo su 8 di terapia intensiva. 

Il Cotugno, però, non è in sofferenza e in poche ore potrebbe attivare, qualora fosse necessario, decine di altri letti. E'oppurtuno ricordare che, con il calo dei contagi, un paio di mesi fa molti ospedali hanno ridotto, o addirittura chiuso, i reparti Covid. Posti che non sono scomparsi, ma sono stati destinati nuovamente ad altri pazienti e che possono essere nuovamente convertiti se ce ne fosse bisogno.

WhatsApp Image 2021-08-10 at 20.09.13-2Oggi, i contagi stanno lentamente risalendo, così come i ricoveri che riguardando prevalentemente persone non vaccinate. La rete ospedaliera si prepara ad affrontare un'eventuale impennata. Lo dimostra anche una circolare inviata ai dipendente dell'Ospedale Cardarelli. "Visto l'andamento della curva epidemiologica -si legge nella nota - si cerca personale disponibile a effetture turni in regime di reperibilità nella Palazzina M (Covid multidisciplinare)".

La preoccupazione è soprattutto per il prossimo autunno. Tra settembre e ottobre scadranno i 9 mesi di copertura vaccinale per chi si è vaccinato a gennaio-febbraio e non arrivano ancora disposizione precise dall'Oms su un'eventuale terza dose. 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Cotugno verso l'esaurimento dei posti letto: ma non è emergenza

NapoliToday è in caricamento