menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il sindaco di Giugliano: "Si individuino luoghi di quarantena per chi è a rischio"

"Vanno sicuramente predisposti interventi per la sanificazione delle scuole e degli uffici pubblici, non trascurando le stazioni", spiega Poziello

"Emergenza Coronavirus, è necessario predisporre misure di prevenzione Alla luce di quanto sta accadendo in queste ore nelle regioni del Nord Italia, ritengo sia necessario che il Comune di Giugliano predisponga, di concerto con l’Asl Napoli 2 Nord, una serie di misure preventive ed avvii un piano con il coinvolgimento della Protezione Civile locale, in modo da essere pronti in caso di bisogno. Sperando per il meglio, ma preparandosi al peggio, si individuino luoghi da destinare alla quarantena di soggetti a rischio contagio. Vanno sicuramente predisposti interventi per la sanificazione delle scuole e degli uffici pubblici, non trascurando le stazioni della Metro di Via Colonne e quella ferroviaria di Ponte Riccio. Vanno, inoltre, coinvolti i medici di base e la Direzione sanitaria dell’Ospedale San Giuliano, per Il monitoraggio dei casi di febbre ed influenza in modo da evitare falsi allarmi ed il panico tra popolazione", spiega in una nota Antonio Poziello sindaco di Giugliano in Campania.

CORONAVIRUS: TUTTE LE NOTIZIE DA NAPOLI E PROVINCIA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento