Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gel per le mani senza autorizzazione: sequestrati 4.500 flaconi

Il prodotto era realizzato in un laboratorio di Napoli e venduto in un supermercato della città. Riportava l'etichetta "battericida al 99,9%" ma non aveva superato i controlli

 

Confezionavano flaconi su flaconi di un liquido che assicuravano essere gel igienizzante per le mani. Un prodotto che vale oro in questo periodo di emergenza. Peccato che le bottiglie fossero sprovviste di qualsiasi autorizzazione ministeriale, necessaria per i liquidi che si definiscono battericidi. Tale autorizzazione assicura che tali prodotti siano stati sottoposti a una preventiva valutazione che ne garantisca la sicurezza e l’efficacia nelle condizioni di uso indicate. Fasulla l'etichetta che garantiva l'eliminazione del 99,9 per cento dei batteri.

I carabinieri hanno scovato il gel sugli scaffali di un supermercato napoletano e ne hanno sequestrato 450 flaconi. Le indagini si sono, poi, spostate nel laboratorio i produzione, dove i militari hanno trovato altri quattromila flaconi già pronti per essere inviati sugli scaffali e tremila litri ancora da confezionare.

I carabinieri hanno provveduto al sequestro del prodotto e dei locali del laboratorio, mentre il titolare è stato denunciato all'autorità giudiziaria. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento