rotate-mobile

Coronavirus, la grande fuga dal nord: corsa ai treni verso sud

Dopo la diffusione della bozza del Governo sul divieto di spostamenti dalla Lombardia e da 11 province del nord

La notizia di un eventuale chiusura degli spostamenti dalla Lombardia e da altre 11 province del nord, ha spinto centinaia di persone a cercare il primo treno utile per tornare al sud da Milano tra le 22 e mezzanotte. A scatenare la fuga le prime indiscrezioni sul decreto che stabiliva l'intera Lombardia come zona Rossa. Prese d'assalto la Stazione Centrale e quella di Porta Garibaldi. Destinazioni più gettonate Roma e Napoli.

A mezzanotte la Polfer ha confermato che non ci sono stati disagi e che sui binari non si sono verificati problemi.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Coronavirus, la grande fuga dal nord: corsa ai treni verso sud

NapoliToday è in caricamento