rotate-mobile
Cronaca Scampia

Focolaio campo rom Scampia, l'Asl: "Solo 6 i positivi, negativi i restanti tamponi"

Ventinove in totale i test eseguiti e risultati negativi ieri. Il focolaio è quello della 17enne incinta originaria della Romania

Sono sei in tutto i positivi al Covid-19 confermati nel campo rom di Scampia. Tutti i tamponi eseguiti ieri, 29 in totale, sono risultati negativi. È quanto si apprende da fonti dell'Asl Napoli 1 Centro.

Gli ultimi positivi, i tre che hanno portato il numero totale a sei, erano emersi dai contatti stretti della 17enne incinta originaria dalla Romania, del marito 17enne e dello zio della giovane – tutti positivi – questi ultimi due in isolamento mentre la prima è in ospedale.

De Luca: "Situazione sotto controllo"

Sulla vicenda era intervenuto anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. "Abbiamo seguito lo stesso protocollo degli altri casi positivi – le sue parole – cioé abbiamo sottoposto a tampone le persone più vicine alla signora. Abbiamo trovato altri due positivi, il padre e lo zio. I tre sono in isolamento. Abbiamo informato il Ministero dell'Interno e della Salute. Se avessimo trovato diversi casi non avrei avuto dubbi a mettere in quarantena l'intero campo, ma non è stato necessario. La situazione è sotto controllo".

De Magistris: "I contagi nel campo rom non preoccupano"

(video di Massimo Romano)

L'ultimo bollettino

Otto i casi di Covid-19 emersi dall'ultimo bollettino della task force della Regione Campania, pubblicato ieri e aggioranto alle 23,59 del 14 luglio.

I riscontri sono emersi su 1846 tamponi effettuati, per un totale di 306.363 test che hanno dato 4.787 casi di positività dall'inizio dell'emergenza a oggi.
Il bollettino riporta un nuovo caso di guarigione (ora in tutto 4.096) mentre non si registrano nuovi decessi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio campo rom Scampia, l'Asl: "Solo 6 i positivi, negativi i restanti tamponi"

NapoliToday è in caricamento