Coronavirus, indice rt incoraggiante in Campania: due i focolai attivi (636 totali in Italia)

7 i nuovi casi segnalati che non sono associati a catene di contagio note. Non si rilevano segnali di sovraccarico dei servizi assistenziali ospedalieri monitorati

In italia oggi di registrano 234 positivi e nove morti. In Campania sono 3 invece i contagiati nelle ultime 24 ore. Il Coronavirus in Italia non arretra e preoccupano nuovi focolai (al momento 636), secondo il monitoraggio settimanale targato ministero della Salute e Istituto superiore della Sanità. Il rischio viene definito moderato, come spiega Violetto Gorrasi su Today.it.

In dieci regioni - Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto - il rischio di impatto del coronavirus sui servizi sanitari è ritenuto "moderato", mentre in tutte le altre regioni è valutato "basso" o "molto basso". 

Si legge però nel report che "in quasi tutte le regioni sono stati diagnosticati nuovi casi di infezione nella settimana di monitoraggio corrente, con casi in aumento rispetto alla precedente settimana di monitoraggio in alcune regioni. 

monitoraggio coronavirus-2

"Le stime Rt – si precisa nel report - tendono a fluttuare in alcune regioni/province autonome in relazione alla comparsa di focolai di trasmissione che vengono successivamente contenuti". Nella settimana monitorata da ministero e Iss - dal 29 giugno al 5 luglio: verosimilmente molti dei casi notificati hanno contratto l’infezione due-tre settimane prima - sono sette le regioni con l'indice Rt sopra il livello 1: Emilia Romagna (1.12); Lazio (1.13); Lombardia (1.02); Marche (1,13); Piemonte (1,04) Toscana (1,48) e Veneto (1,11). L'indice Rt misura il tasso di contagiosità dopo l'applicazione delle misure decise per contenere la malattia.

Il report segnala anche alcune carenze regionali nelle capacità di tracciare i nuovi positivi e le persone venute a contatto con essi: Abruzzo, Campania, Friuli e Puglia non hanno raggiunto la soglia minima di personale (uno ogni diecimila abitanti) per il tracciamento del Covid. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo monitoraggio in Campania

Sono riportati complessivamente 55 casi diagnosticati nella settimana di monitoraggio in corso; trend discordante nei due flussi. Rt minore di 1 anche se lo supera nel suo intervallo di confidenza maggiore. Sono segnalati due focolai attivi nella Regione (uno nuovo) e sono 7 i nuovi casi segnalati che non sono associati a catene di contagio note (in aumento). Non si rilevano segnali di sovraccarico dei servizi assistenziali ospedalieri monitorati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento