menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Psicosi Coronavirus, il sindaco di Ercolano su un presunto caso: "Niente panico"

"Manteniamo la calma ed atteniamoci esclusivamente alle informazioni che arrivano da fonti istituzionali. Vi terrò aggiornati su tutto"

Dopo che è stato reso noto che altre cinque persone sono risultate positive al Coronavirus in Campania, in molti si chiedono di dove possano essere. A Torre Annunziata si era sparsa la voce di un contagiato, poi rivelatasi fasulla. Ora è la volta di Ercolano, invece, con il sindaco Ciro Buonajuto costretto ad una precisazione via social su un presunto positivo al Covid-19.

"Stanno circolando parecchie informazioni frammentate e fuorvianti su un test per verificare il coronavirus effettuato su un cittadino residente a Ercolano. Ecco come stanno le cose: Un nostro concittadino nelle scorse settimane ha partecipato a un corso che si è tenuto a Milano ed ha saputo che un suo collega di corso è poi risultato positivo al covid-19. Per questo motivo, e in via precauzionale, pur non avendo sintomi riconducibili al coronavirus, questa mattina gli è stato effettuato un test a domicilio. Le autorità sanitarie saranno in grado di fornire il risultato del test tra stasera e domani mattina, nel frattempo la persona in questione è in casa e strettamente monitorata. Per cui niente panico e niente gesti sconsiderati, manteniamo la calma ed atteniamoci esclusivamente alle informazioni che arrivano da fonti istituzionali. Vi terrò aggiornati su tutto".

AGGIORNAMENTI

"Il test coronavirus a cui questa mattina è stato sottoposto il nostro concittadino è risultato NEGATIVO. Non è stato contagiato. 

Continuerò a tenervi aggiornati. Mi raccomando sempre la massima prudenza a non condividere informazioni che non provengono da istituzioni qualificate", è l'aggiornamento del sindaco di Ercolano.

Comandante eroe

E' sceso per ultimo dalla Diamond Princess, la nave da crociera ormeggiata dallo scorso 5 febbraio a Yokohama, a causa dell'epidemia da Coronavirus (più di 700 i casi) scatenatasi a bordo, il comandante sorrentino Gennaro Arma, residente a Sant'Agnello nel napoletano.

Definito da tutti come un eroe, anche dalla stessa compagnia Princess Cruises, per il comportamento encomiabile e sereno tenuto a bordo nell'emergenza, Arma ha atteso, da buon capitano, che il gruppo finale dell’equipaggio, circa 130 persone, sbarcasse. "Capitano Arma è stato l'ultimo a lasciare Diamond Princess, ed è un eroe agli occhi di tutti noi che facciamo parte della comunità globale della Principessa.Bravo Capitano", è il post pubblicato su Facebook della compagnia di navigazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento