rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Avvocata / Via Francesco Saverio Correra

Coppia segregata in casa in attesa del tampone Covid: l'Asl non arriva

I coniugi, dello Sri Lanka, vivono in un minuscolo appartamento nel Cavone. Li stanno aiutando amici e familiari, che rivolgono un appello alle autorità

Sono bloccati da giorni nella propria abitazione a Napoli in via Francesco Saverio Correra, nella zona del Cavone. Due persone dello Sri Lanka, marito e moglie, sono in attesa venga loro eseguito il tampone molecolare per la diagnosi del Covid-19.

Sono assistiti da alcuni connazionali, i quali portano loro cibo e medicinali passandoglielo attraverso una finestra.

Lei è risultata positiva al Covid-19 dopo un test rapido in farmacia, lui negativo, ma si è resa per entrambi necessaria la misura dell'autoconfinamento.

La casa in cui vivono è però molto piccola, e i due non possono lavorare e non hanno risorse.

Secondo quanto emerso, il medico di base avrebbe sollecitato più volte l'Asl Napoli 1 Centro per l' esecuzione del tampone a domicilio ma finora senza esito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia segregata in casa in attesa del tampone Covid: l'Asl non arriva

NapoliToday è in caricamento