Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Prevenzione Coronavirus, chiudono le educative territoriali: lavoratori a rischio

Rischia di non essere retribuito il periodo di stop alle attività

Il decreto del presidente del Consiglio dei Ministri sul Coronavirus ha stabilito la chiusura delle attività anche delle educative territoriali. Il blocco delle attività mette però seriamente a rischio gli stipendi degli educatori. È quello che denunciano gli addetti ai lavori dopo l'ordinanza della direzione del Servizio politiche per l'infanzia e l'adolescenza che ha recepito il Dpcm. Gli operatori dovranno restare fermi almeno fino al prossimo 15 marzo senza poter fatturare il servizio e quindi non gli verrà corrisposto alcun compenso.

Il Servizio politiche per l'infanzia e l'adolescenza ha dichiarato di “verificare la possibilità di recupero dei giorni in cui le attività non sono realizzate”. Al momento gli educatori hanno come unica alternativa quella di dover sfruttare le proprie ferie. Una situazione a cui chiedono di porre rimedio facendo notare al comune di Napoli che il servizio è già completamente finanziato e che già ci sono casi, come il comune di Bologna, dove viene riconosciuto il pagamento anche durante il periodo d'interruzione del servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione Coronavirus, chiudono le educative territoriali: lavoratori a rischio
NapoliToday è in caricamento