menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, il contagio a scuola: in città positivi 25 alunni e 6 docenti

Contagi soprattutto nelle scuole dei quartieri Stella/San Carlo all'Arena, al Vomero e nella zona di Chiaian/Piscinola/Marianella. Molti positivi anche tra i familiari dei contagiati

La Regione Campania ha diffuso anche oggi il resoconto giornaliero dei contagi Covid-19 verificatisi nelle scuole di Napoli e provincia. I dati sono aggiornati a questa mattina ore 12 e si riferiscono alle 24 ore precedenti. Sono 25 i nuovi studenti contagiati e 6 i docenti.

Le aree con più contagi

Nel Distretto Sanitario di Base n°29 (Stella / San Carlo all'Arena) la situazione più grave: positivi 8 studenti ed un docente. Gli studenti positivi sono 3 della scuola dell'infanzia, 2 della primaria, 3 della secondaria di primo grado. Il docente positivo è anch'egli della secondaria di primo grado. Sono 21 i contatti familiari positivi che ne sono conseguiti.
Particolarmente complicata anche la situazione nel Distretto Sanitario di Base n°27 (Arenella, Vomero) e nel Distretto Sanitario di Base n°28 (Chiaiano / Piscinola / Marianella). Nel primo gli studenti contagiati sono 5 (tre primaria, uno delle medie, uno delle superiori) e i docenti contagiati due (uno scuola dell'infanzia, uno scuola superiore), mentre quattro i contatti familiari stretti a loro volta risultati positivi; nel secondo gli studenti positivi sono risultati 4 (due medie, due superiori) ed è risultato positivo anche un docente delle medie, con 7 familiari a loro volta contagiati.

I distretti con meno contagi

Va meglio altrove. Nel Distretto Sanitario di Base n°24 (Chiaia, San Ferdinando, Posillipo), sono risultati positivi al Covid 3 studenti, uno di scuola dell'infanzia, uno di scuola primaria ed un terzo di scuola secondaria di II grado. Sei i contatti stretti familiari a loro volta contagiati.
Nel Distretto Sanitario di Base n°25 (Bagnoli, Fuorigrotta) sono due gli studenti contagiati (uno delle medie e uno delle superiori). Contagiato anche un docente di scuola primaria. Positivo anche un contatto familiare stretto.
Nel Distretto Sanitario di Base n°26 (Pianura / Soccavo) è risultato positivo uno studente di scuola per l'infanzia. Positivi anche due suoi contatti familiari.
Nel Distretto Sanitario di Base n°30 (Secondigliano / Miano /San Pietro a Patierno) positivo uno studente di scuola superiore con 4 contatti familiari contagiati.
Nel Distretto Sanitario di Base n°31 (Avvocata / Montecalvario / San Giuseppe Porto / Mercato Pendino) positivo uno studente di scuola media, con un contatto scolastico contagiato.
Infine, nel Distretto Sanitario di Base n°33 (San Lorenzo / Vicaria / Poggioreale) è risultato positivo un docente della scuola per l'infanzia.

Nei rimanenti distretti non si sono verificati nuovi contagi a scuola.

I dati dal 23 gennaio e dal primo dicembre scorso

La Regione ha reso nota anche la seguente tabella, che riporta l'incremento dei casi dal 23 gennaio a oggi e nel periodo dall'1 dicembre 2020 a oggi.

tabella-scuola-2

L'ipotesi ordinanza regionale

Si parla da giorni di una possibile nuova ordinanza di Palazzo Santa Lucia volta alla sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole secondarie di secondo grado, probabilmente dal prossimo 15 febbraio. L'Unità di crisi regionale della Campania si riunirà domani pomeriggio e nell'occasione si potrebbe decidere di applicare nuove restrizioni.

Al momento si ipotizza che nelle settimane successive al 15 potrebbero poi essere applicate restrizioni anche per le lezioni in presenza per le medie.

Così sul tema l'assessore all'Istruzione della Regione Campania, Lucia Fortini: "Si può pensare di applicare in alcuni territori, ordinanze mirate sulla scuola. Questa è una linea mai attuata dalla nostra Regione, ma anche alla luce di ciò che ha deciso il Tar Campania, che ha una linea differente rispetto al principio adottato da noi, si possono pensare provvedimenti che resistano al Tar e che siano coerenti con la curva dei contagi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento