Coronavirus, sei contagiati nella casa per anziani di Serrara Fontana - Ischia

Si attende ancora il tampone post mortem a una donna ricoverata in prima battuta al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (circa 30 casi) e poi deceduta al Rizzoli di Ischia. "Ma i sei contagiati stanno bene"

Sono sei i pazienti risultati positivi al Coronavirus nella struttura 'Villa Mercede' di Serrara Fontana, sull'isola di Ischia. Secondo quanto riportato da AdnKronos  i 25 pazienti e gli 8 sanitari della struttura sono stati sottoposti a tampone. Si attende ora l'esito del tampone post mortem eseguito su un'anziana deceduta all'ospedale di Ischia, che era stata in precedenza ricoverata nell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli - dove sono stati riscontrati oltre 30 contagiati.

"La cittadinanza è certamente preoccupata, lo era prima per le condizioni generali e ora lo è ancor di più perché vi è un piccolo focolaio in una struttura posta all'interno del paese", spiega all'Adnkronos il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso. "I sei pazienti positivi di Villa Mercede sono attualmente in buone condizioni e sono stati trasferiti in un'ala della struttura completamente autonoma, distanti dagli altri ospiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento