Record di positivi Covid in Campania, 68 sono sintomatici: tre i morti

1261 i positivi secondo l'ultimo bollettino regionale

Preoccupano i contagi in Campania. Nuovo record di positivi secondo l'ultimo bollettino 1261 per oltre 14mila tamponi effettuati. 391 contagiati riguardano Napoli (5 nuovi ricoveri in ospedale).

Superati i diecimila positivi in Italia per la prima volta dal lockdown della scorsa primavera. 55 i decessi in Italia.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno1.261

di cui:

Sintomatici: 68

Asintomatici: 1.193

Tamponi del giorno: 14.222

Totale positivi: 23.033

Totale tamponi: 737.227

​Deceduti del giorno: 3 

Totale deceduti: 499

Guariti del giorno: 148

Totale guariti: 8.180

​Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva complessivi: 110

Posti letto di terapia intensiva occupati: 67 (+1)

Posti letto di degenza complessivi: 820

Posti letto di degenza occupati: 786 (+24)

16 ottobre 2020-2

Asl Napoli 1 sospende ricoveri e interventi non urgenti

Ricoveri programmati, sia medici che chirurgici, sospesi. È la decisione dell'Asl Napoli 1 che ha avuto effetto fin dalla scorsa mezzanotte.
Il fermo esclude i ricoveri "con carattere di urgenza non differibili e quelli per pazienti oncologici e e oncoematologici medici e chirurgici".

È la stessa Asl Napoli 1 a renderlo noto. 

Due morti nella Rsa di Portici

Entrambi hanno soggiornato nella Rsa di Portici dove è stato scoperto un focolaio. Entrambi hanno perso la vita nelle ultime 24 ore. Sono deceduti due anziani che sono stati ospiti della casa di riposo “Pio XII”. Si tratta di un ultraottantenne che era ricoverato al Covid Hospital di Boscotrecase e di un'anziana che era ancora all'interno della struttura di Portici. L'uomo era stato trasferito nell'ospedale dopo aver contratto il virus.

La donna era negativa 

La donna, una 95enne, invece era stata spostata sul piano della struttura per anziani predisposto per le persone non affette dal virus. Al primo screening era, infatti, risultata negativa al tampone. Alla scoperta dei 57 positivi all'interno della Rsa, 41 ospiti e 16 operatori, la direzione aveva provveduto a predisporre un unico piano della struttura dove ricoverare i positivi dividendoli dagli altri ospiti. In ogni caso la direzione ha disposto un nuovo giro di tamponi anche per gli ospiti risultati negativi in modo da valutare se il virus abbia continuato a circolare.

Il cordoglio del sindaco 

Con un post su Facebook il sindaco Enzo Cuomo ha espresso il proprio cordoglio per la doppia perdita. “Nella giornata di ieri abbiamo purtroppo subito due perdite. Si tratta di due persone anziane, un uomo e una donna, decedute a causa di patologie pregresse. Entrambi erano ospiti della RSA “Pio XII” e soltanto uno dei due era risultato positivo al Covid-19. L’anziano, pur non essendo in condizioni gravi a causa del contagio, era stato trasferito al Covid Hospital di Boscotrecase. Il ricovero non ha necessitato di un trasferimento in terapia intensiva, ma nonostante ciò, ieri pomeriggio è deceduto. La seconda vittima è una 95enne, risultata negativa al primo screening effettuato a seguito della scoperta del primo caso positivo nella casa di cura. Purtroppo anche in questo caso, sarebbero state le non ottimali condizioni di salute a causarne la morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mi sento vicino alle famiglie dei due anziani, comprendendone l’intenso dolore provocato dalla morte. Al tempo stesso, voglio rassicurare i parenti degli altri ospiti della “Pio XII” in quanto sono in atto ormai già da giorni tutte le misure necessarie alla massima assistenza degli anziani. I nostri “nonni” sono costantemente monitorati, senza fargli mancare qualche momento di dolcezza e di coccole. Gli aggiornamenti sulle condizioni degli anziani del “Pio XII” continueranno a essere assidui”.

DE LUCA: "IN ARRIVO DECISIONI FORTI. SCUOLE NON CHIUSE. C'E' LA DAD"

LA PROTESTA DELLE MAMME|VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento