Cronaca

Coronavirus, i contagi in Campania del 15 gennaio: Rt basso ma aumentano i ricoveri

La situazione Covid in Campania. Il bollettino

Dall'ultimo bollettino reso noto dall'Unità di Crisi della Regione, in Campania sono 1150 i nuovi positivi, 37 morti e 7 i nuovi ricoverati in terapia intensiva. La percentuale positivi/tamponi effettati scende all'8,2%.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 1.150 (di cui 73 casi identificati da test antigenico rapido)

di cui

Asintomatici: 978

Sintomatici: 99

* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare

Tamponi del giorno: 13.929 (di cui 1.353 antigenici)

Totale positivi: 204.996 (di cui 73 antigenici)

Totale tamponi: 2.208.602 (di cui 1.353 antigenici)?

?Deceduti: 37 (*)

Totale deceduti: 3.335

Guariti: 933

Totale guariti: 128.728

* 17 deceduti nelle ultime 48 ore e 20 deceduti in precedenza ma registrati? ieri?

?Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 93

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)

Posti letto di degenza occupati: 1.401

** Posti letto Covid e Offerta privata

Ancora in "zona gialla"

La Campania resterà in "zona gialla" nel weekend, così come da lunedì 18 gennaio per tutta la settimana.

  • In zona rossa: Lombardia, Sicilia, Provincia Autonoma di Bolzano; 
  • in zona arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria, Valle D'Aosta, Veneto;
  • in zona gialla: Basilicata, Campania, Molise, Sardegna, Toscana, Provincia Autonoma di Trento

Cosa si potrà fare nella zona gialla

  • sarà vietato uscire dalla propria regione se non per motivi di studio, lavoro, salute o necessità;
  • sarà in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5;
  • ci si potrà recare in visita agli amici usando la deroga (senza uscire dalla propria regione) al massimo in due persone più gli under 14 e gli eventuali disabili a carico;
  • cinema e teatri resteranno chiusi; 
  • bar e ristoranti saranno aperti fino alle 18; l'asporto sarà consentito fino alle 22 così come la consegna a domicilio;
  • sarà possibile frequentare i musei rispettando le regole del distanziamento sociale e utilizzando la mascherina.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i contagi in Campania del 15 gennaio: Rt basso ma aumentano i ricoveri

NapoliToday è in caricamento