menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase Due, scattano i controlli dei carabinieri nelle attività aperte

I militari sono al lavoro con i carabinieri forestali, il nucleo ispettorato del lavoro, il comando della tutela agroalimentare e il Nas: obiettivo verificare che le aziende siano in regola

I carabinieri del comando provinciale di Napoli insieme ai reparti specializzati dell’Arma hanno iniziato i controlli in tutte le aziende produttive tra Napoli e provincia. Sta per iniziare la fase 2 e i carabinieri sono impegnati nei controlli per tutelare la salute dei lavoratori e dei cittadini.

Una vera e propria task force sta controllando le aziende delle filiere produttive di prima necessità che in questa fase di lockdown sono rimaste aperte. Interessate anche le aziende in possesso del codice Ateco rilasciato dalla érefettura che hanno riaperto o che son state riconvertite per le esigenze del corionavirus.

L’obiettivo dei carabinieri è di verificare che le aziende segnalate dalla Prefettura di Napoli rispettino i parametri previsti dal codice Ateco. 
I militari stanno accertando che i lavoratori siano stati messi in sicurezza con l’utilizzo dei D.p.i. (dispositivi  di protezione individuale) e che le postazioni mantengano tra loro le distanze di sicurezza previste dalle normative anti-contagio.

I carabinieri del comando provinciale di Napoli, i carabinieri forestali, il nucleo ispettorato del lavoro, il comando della tutela agroalimentare e il Nas stanno controllando le molteplici aziende senza trascurare alcun particolare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Monte di Pietà in vendita, i cittadini: "No a ristoranti e matrimoni trash"

  • Cronaca

    “Chi ha ucciso Maurizio ha dato una coltellata all'intera città”

  • Cronaca

    “Cinque ore di attesa per essere vaccinati”: la denuncia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento