Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Assembramenti per recuperare i bagagli: caos all'aeroporto di Capodichino

I passeggeri di due voli distinti si sono accalcati intorno al nastro a causa dei ritardi nella consegna dei bagagli

Foto Today.it

Decine di persone rimaste in fila per decine di minuti per ritirare i propri bagagli senza alcun distanziamento sociale. È ciò che è stato segnalato da una lettrice di Today.it alla testata con tanto di foto scattata all'interno dell'aeroporto di Capodichino a Napoli. Il caso viene raccontato da Alberto Berlini che ha raccolto lo sfogo di una passeggera del volo Torino-Napoli. Veronica, docente dell'Università di Torino, ha preso un volo per Napoli arrivato a Capodichino alle 21 e 58. La donna ha spiegato che da quel momento tutti i passeggeri del volo sono rimasti 50 minuti in attesa dei bagagli in uno spazio ridotto generando così un assembramento.

L'arrivo di altri passeggeri

Come se non bastasse anche i passeggeri del volo in arrivo successivo sono stati “dirottati” lungo lo stesso nastro per attendere i propri bagagli. Così si è generata una pericolosa coda, simile a quelle che si verificavano pre-Covid, che l'ha convinta ad avvertire la polizia aeroportuale. "È successo il caos - racconta Veronica a Today.it - un assembramento indescrivibile tant'è che mi sono sentita in dovere di chiamare la polizia aeroportuale giacché gli addetti al terminal non erano intervenuti nonostante le richieste. Ritengo che la tutela sanitaria e della persona umana deve essere garantita con maggiore accortezza e qualora non avvenga è opportuno che le persone di competenza vengano ammonite per una loro cattiva gestione” ha confessato la docente.

capodichino 7 luglio 2020-2-2

Per approfondimenti TODAY.IT

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti per recuperare i bagagli: caos all'aeroporto di Capodichino

NapoliToday è in caricamento