Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

De Luca: "Positivi interi nuclei familiari. Ecco le aree più preoccupanti"

"Nei giorni scorsi si sono registrati comportamenti poco responsabili da parte di gruppi di cittadini", denuncia il Governatore

Con l'obbligo di quarantena i contagi si stanno espandendo in ambito familiare. A lanciare l'allarme è Vincenzo De Luca, che punta l'indice contro le zone con il più alto numero di contagi in provincia di Napoli in particolare.

"Il monitoraggio quotidiano dei casi di contagio in Campania, fa rilevare la presenza di interi gruppi familiari positivi. La situazione è preoccupante in alcune realtà della provincia di Napoli, dove nei giorni scorsi si sono registrati comportamenti poco responsabili da parte di gruppi di cittadini. Si registrano 61 casi a Casoria; 58 a Giugliano; 52 a Pozzuoli; 52 a Marano; 49 ad Afragola; 36 a Frattamaggiore e Frattaminore, per un totale di 308 contagi. L'Asl Napoli 2 è impegnata in un lavoro straordinario per ricostruire la catena di rapporti avuti dai contagiati, ed evitare la diffusione dell'epidemia. Ma è necessario avere comportamenti rigorosi, e non i rilassamenti che in quei territori si sono registrati, con centinaia di persone in mezzo alle strade. Invito le Forze dell'ordine, le unità dell'Esercito, le Polizie municipali a sviluppare il più rigoroso controllo per contrastare atteggiamenti scorretti. L'Asl Napoli 1 è impegnata a contenere, con i necessari controlli territoriali, un focolaio di contagio che è emerso nella città di Napoli, nell'area del Vomero. E' urgente anche qui, ampliare e rendere rigorosi i controlli. Dovrebbe essere chiaro a tutti che i comportamenti scorretti offendono e danneggiano la stragrande maggioranza dei cittadini che rispetta le regole con grande spirito di sacrificio. Così come dovrebbe essere chiaro che più si è responsabili, prima finisce questa emergenza. E' evidente che il permanere di situazioni di rischio renderebbe inevitabili misure territoriali di quarantena ancora più pesanti".

“Vomero, pericoloso gridare al focolaio in assenza di numeri: si chiariscano le affermazioni sui contagi”

“È pericoloso in un momento delicato come questo diffondere questo genere di notizie – spiega il consigliere comunale dei Verdi Marco Gaudini insieme al consigliere municipale Giovanni Greco -: è necessaria invece chiarezza su eventuali problematiche esistenti nella V Municipalità. Si proceda alla stesura di numeri precisi in merito ai contagiati e a coloro per i quali è stato disposto l'isolamento domiciliare, quartiere per quartiere. Siamo certi che solo così si possa arginare il panico generato da informazioni incomplete. Chiediamo anche di conoscere eventuali criticità presenti nelle Rsa della zona collinare della città: sono molti i cittadini preoccupati che ci chiedono chiarezza. A questo si accompagni uno screening sanitario di massa che garantisca l'aumento del numero di tamponi effettuati: solo attraverso un monitoraggio serio e massiccio si potrà passare alla fase 2”.

Salgono i contagi in Campania

La Regione Campania ha diffuso il riparto - provincia per provincia - dei dati del contagio da Coronavirus. 

Totale positivi: 3.769

Totale tamponi: 38.094

Totale deceduti: 260

Totale guariti: 415 (di cui 299 totalmente guariti e 116 clinicamente guariti)

Provincia per provincia

Provincia di Napoli: 2.010 (di cui 813 Napoli Città  e 1197 Napoli provincia)

Provincia di Salerno: 557

Provincia di Avellino: 402

Provincia di Caserta: 387

Provincia di Benevento: 157

Altri in fase di verifica Asl: 256

Criticità al Monaldi

Al Monaldi un primario, 4 infermieri e un addetto alle pulizie sono risultati positivi al Covid-19. Il contagio, spiega il direttore generale dell'Azienda dei Colli Maurizio di Mauro, è avvenuto dopo il ricovero di un paziente in Medicina interna. Come avvenuto a Pozzuoli, il paziente era lì per altri problemi e - sottoposto preventivamente a due tamponi - era risultato negativo al Covid-19. È nel corso del ricovero che il paziente ha poi mostrato sintomi riconducibili al Coronavirus: il terzo tampone è infatti a quel punto risultato positivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Positivi interi nuclei familiari. Ecco le aree più preoccupanti"

NapoliToday è in caricamento