Anm, calo di passeggeri del 90% per il Coronavirus: presto l'incremento del biglietto

L'incremento era già previsto nel piano di concordato dell'azienda. L'amministratore Pascale: "Mancati incassi di 4 milioni di euro in tempi di Covid-19"

"L'interlocuzione dell'amministrazione comunale con la Regione Campania riguarda sostanzialmente tre aspetti: l'integrazione dei finanziamenti destinati ad Anm nella ripartizione dei fondi per il trasporto pubblico locale, come riconosciuto da due pronunciamenti del Consiglio di Stato; l'incremento del biglietto di viaggio a 1,30 euro, misura prevista dal piano di concordato dell'azienda; il finanziamento della Linea 6, opera ritenuta strategica, col fondo nazionale del trasporto pubblico. Tre aspetti solo apparentemente non connessi all'attuale emergenza, ma che hanno un grande rilievo per la salvaguardia dell'azienda". Lo ha detto il vicesindaco di Napoli Enrico Panini durante una riunione della commissione Mobilità del Consiglio comunale di Napoli.

L'amministratore unico dell'Azienda Napoletana Mobilità Nicola Pascale ha tenuto una lunga relazione, sottolineando le misure prese dall'Anm durante l'emergenza Coronavirus. Pascale ha ricordato che l'attività di controllo della sosta è stata ridotta del 90 per cento, a seguito dell'ordinanza sindacale che ha lasciato attivi solo 2000 stalli di strisce blu. "Al 90% - ha aggiunto Pascale - ammonta anche la riduzione del numero di passeggeri; un dato confermato dal Consorzio Unico Campania, che monitora la vendita dei biglietti. Tutto ciò si è tradotto in mancati incassi di 3 milioni di euro dei ricavi da traffico e di 1 milione di euro per quelli derivanti dalla sosta. Un dato che riguarda il mese di marzo ma che è facile immaginare si ripeterà per aprile"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le funicolari e per la Linea 1 della metropolitana si è passati da una frequenza giornaliera di 145mila viaggiatori ai 4mila attuali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento