Coronavirus, luglio mese da incubo: già raggiunti i casi di giugno

L'analisi: la situazione è precipitata a partire dai 24 casi registrati il 30 giugno con il focolaio di Mondragone

Luglio fa tornare la paura rispetto all'epidemia di Coronavirus in Campania. L'analisi dei dati è impietosa e lancia un importante campanello d'allarme rispetto all'aumento dei casi nella regione. Basandosi sul numero di casi, aggiornati a ieri 22 luglio, sono stati riscontrati 168 nuovi positivi, esattamente il numero di casi scoperti in tutto il mese di giugno. A questo va aggiunto che il vero picco di casi del mese precedente si è avuto il 30 giugno quando sono stati riscontrati 24 nuovi positivi. Un segnale del peggioramento della situazione si era avuto il 25 giugno con un totale di 17 casi. Non si riscontravano tanti casi da diverse settimane ma non si immaginava che la situazione potesse ulteriormente peggiorare.

Il focolaio di Mondragone

La situazione ha invece assunto contorni preoccupanti con la scoperta del cosiddetto focolaio di Mondragone che ha portato a un generale aumento dei casi il cui picco si è avuto con i 27 riscontrati il 6 luglio. La linea dei contagi in realtà è poi rimasta costantemente alta in tutte le settimane successive permettendo a luglio di appaiare giugno in soli 22 giorni. In queste tre settimane solo una volta si sono registrati 0 casi in un giorno, il 14 luglio. Basti pensare che a giugno per ben 11 giorni erano risultati 0 casi. Un progressivo e strutturale peggioramento che fa pensare che l'alleggerimento delle misure di contenimento possa aver inciso sul ritorno dei casi così come è anche vero che con la scoperta e l'isolamento di nuovi focolai, l'effettuazione dei tamponi e la loro analisi venga fatta maggiormente “a colpo sicuro”, andando a indagare in fette di popolazione che hanno potuto contrarre il virus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento