Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

"Vestizione complicata e troppi contagi tra gli operatori": i motivi dei ritardi delle ambulanze

Incontro in Prefettura tra  il Prefetto Marco Valentini e il direttore della Centrale Operativa Territoriale del 118 di Napoli, Galano. Emergono le problematiche del servizio

Tra i tanti motivi che portano al ritardo dell'arrivo delle ambulanze sul posto ci sarebbero le complicate vestizioni del personale e i tanti contagiati tra gli operatori del 118. Sono le problematiche emerse durante l'incontro di oggi in Prefettura tra  il Prefetto Marco Valentini e il direttore della Centrale Operativa Territoriale del 118 di Napoli, Giuseppe Galano

I due hanno approfondito il tema del funzionamento del sistema del 118 nell'attuale situazione emergenziale. In questa fase l'arrivo delle ambulanze è condizionato dalla necessità di provvedere prima alla vestizione degli operatori e poi alla sanificazione dei mezzi dopo l'intervento. Si registra poi una quota di operatori positivi al Covid-19 e quindi una difficoltà di organico per coprire i turni di 24 ore. L'Asl Napoli 1 ha acquistato già 4 ambulanze nuove e sono in corso le procedure per l'acquisto di altre 24 ambulanze. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vestizione complicata e troppi contagi tra gli operatori": i motivi dei ritardi delle ambulanze

NapoliToday è in caricamento