menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Caracciolo

Via Caracciolo

Coppa Davis, arriva la terra rossa: via ai lavori

La sfida dal 14 al 16 settembre sulla Rotonda Diaz. L'area dei lavori è stata recintata, tra oggi e domani sarà piazzato il primo picchetto per allestire il campo di gioco

La terra rossa c'è. Nei prossimi giorni servirà per allestire il campo di gioco della sfida di Coppa Davis di tennis tra Italia e Cile in programma dal 14 al 16 settembre sulla Rotonda Diaz. L'area dei lavori è stata recintata, tra oggi e domani sarà piazzato il primo picchetto che darà il via ai lavori come spiega Gianluca Agata del Mattino.

Luca Serra, presidente del Tennis Club Napoli organizzatore dell'evento, ammette: "Difficoltà ce ne sono state, ma se non fossimo stati più che sicuri della riuscita, non ci saremmo mai lanciati in questa sfida".

I LAVORI - Si comincia con il posizionamento dei mini new jersey, simili a quei blocchi di cemento che sull'autostrada delimitano la carreggiata, utilizzati per formare il perimetro del terreno: 40x21 metri. Poi il massetto per rendere omogenea l'area ove posizionare il terreno. Prima i teloni in pvc poggiati sull'asfalto, poi l'argilla espansiva, materiale drenante sul quale porre tre strati di terra rossa più compatta. Terra rossa Foro Italico garantisce la ditta Mari che cura i campi di Roma per conto della Federtennis. Infine pochi millimetri di finitura che serviranno a rendere il campo un biliardo. Il tutto avrà uno spessore di 40 centimetri.

Il 20 e 21 agosto ci sarà la visita degli ispettori della federazione internazionale e il primo rimbalzo della palla. Poi sarà la volta dell'arena. Quattromila posti a ferro di cavallo con un lato aperto verso il mare ed un altro in cui le tribune dovranno essere modulate per ospitare la statua equestre del generale Armando Diaz. Se ne occuperà la Italstage, ditta napoletana scelta dal comitato organizzatore presieduto da Gianpaolo Leonetti mentore e storico del Tc Napoli, la stessa che aveva allestito l'arena in occasione della Davis del '95 Italia-Repubblica Ceca. Per loro il crono programma correrà veloce. Il 10 settembre arrivano le squadre ed un paio di giorni prima tutto dovrà essere pronto. Si lavorerà anche il sabato e la domenica, senza sosta. Il 5 settembre in programma la conferenza stampa di Barazzutti con i convocati, il 13 il sorteggio. L'Italia sarà alloggiata al Vesuvio, il Cile all'Excelsior.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento