menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arena

L'arena

Coppa Davis, inizia il countdown: Sepe benedice l’arena

Questa mattina la conferenza stampa. Le squadre arriveranno il 10 settembre, tre giorni dopo ci sarà il sorteggio. Dal 14 si comincia a giocare. Oltre duemila gli abbonamenti venduti finora

Coppa Davis sempre più vicina. Il cardinale Crescenzio Sepe sarà questa mattina allo stadio del tennis alla Rotonda Diaz per la benedizione dell’impianto. Alle 11.30, poi, la conferenza stampa di presentazione dell’evento al Tennis Club Napoli. A fare gli onori di casa il presidente, Luca Serra. Con lui il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il presidente della camera di Commercio Maurizio Maddaloni. È rimasto negli Stati Uniti il capitano della squadra azzurra di Davis Corrado Barazzutti per assistere allo storico quarto di finale femminile tutto italiano degli Us Open tra Sara Errani e Roberta Vinci.

IL PROGRAMMA DELLA PROSSIMA SETTIMANA - Le squadre arriveranno il 10 settembre: l’Italia alloggerà all’hotel Vesuvio, il Cile all’Excelsior. Il 13 è in programma il sorteggio, il giorno dopo si comincerà a giocare. Sull'arena della Rotonda Diaz, con la statua equestre del maresciallo d’Italia inglobata all’interno degli spalti, gli spettatori potranno assistere ad un match di altissimo livello.
Oltre duemila gli abbonamenti venduti finora. La data ultima per l’acquisto dei carnet è stata prorogata a domani. Da venerdì, invece, prevista la vendita dei biglietti per ogni singola giornata di gare. Tra gli avvenimenti collaterali, una "Soiree de la mode" ideata dalla fashion manager napoletana Frederique d’Abbronzo allestita in piazza Vittoria con stand delle griffe più importanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento