rotate-mobile
Cronaca

Coppa America: nuovi scenari per le World Series del 2013

Le tappe della regata del prossimo anno potrebbero cambiare location: in corsa di nuovo Bagnoli e Molo San Vincenzo. Le anticipazioni di de Magistris in un Consiglio comunale monotematico

Nuovi scenari per le tappe di maggio 2013 della World Series della Coppa America. In un Consiglio comunale monotematico, tenutosi ieri, il sindaco Luigi De Magistris ha spiegato che, mentre le regate di aprile 2012 si svolgeranno come stabilito nello specchio d'acqua antistante il lungomare di Via Caracciolo, per la seconda tappa, quella appunto del 2013, la location potrebbe anche cambiare:  tornerebbe così in corsa anche Bagnoli, insieme al Molo San Vincenzo.

Come si legge in una nota Adnkronos il Sindaco, nel suo intervento, ha dichiarato che l'ipotesi di Bagnoli, primo obiettivo anche per le regate di aprile, "è sfumata perché l'iter amministrativo non coincideva con la necessità dei tempi". Si è deciso per questo di puntare su Via Caracciolo, "una zona che è tra le più belle del mondo, come ha anche osservato il presidente di Acea Richard Worth", ha aggiunto de Magistris.

Per maggio 2013 "lo scenario cambia - ha poi concluso il primo cittadino - perché possiamo individuare l'area che meglio di tutte possa consentire le regate, e lo stiamo già facendo".

De Magistris ha poi ricordato l’importanza di ospitare in città un evento simile, che rilancerà l’immagine di Napoli e che prevede la costruzione di opere (come la riqualificazione delle Villa Comunale e l’allungamento della spiaggia) che saranno utili alla città, per le quali, ribadisce, l’investimento è stato minimo. Un evento che, ha dichiarato ancora il sindaco, sarà aperto e accessibile a tutti e che non sarà quindi un appuntamento “di lusso”.

Consiglio Comunale sull'America's Cup © Tm NewsInfophoto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa America: nuovi scenari per le World Series del 2013

NapoliToday è in caricamento