rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Ischia

Ischia, stretta sui "lidi" abusivi: scattano sequestri e denunce

Polizia Municipale e Guardia Costiera in azione sull'isola

La mattina di giovedì 12 agosto, il personale del Comando Polizia Municipale e della Guardia Costiera di Forio, coordinato dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia, ha eseguito un’attività di controllo inerente il fenomeno dell’occupazione di tratti di spiaggia libera.

L’attività persegue la finalità di restituire al pubblico uso tratti di demanio abusivamente occupati. L’operazione è partita alle prime ore dell’alba ed ha condotto i militari su tutto il litorale comunale, tra cui le spiagge della “Chiaia” e “Citara”, ove sono state rinvenute diverse attrezzature da spiaggia.

Tutto il materiale è stato sequestrato a seguito dell’accertamento delle violazioni all’ordinanza balneare n. 104/2020 e alle norme che regolano il corretto utilizzo del demanio marittimo, ed è ora custodito nei depositi comunali.

Una persona è stata inoltre denunciata all’Autorità Giudiziaria per violazione dei sigilli in quanto, in località “Cava dell’isola” utilizzava diverse attrezzature già oggetto di precedente sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischia, stretta sui "lidi" abusivi: scattano sequestri e denunce

NapoliToday è in caricamento