Scuolabus, stretta della municipale: pioggia di multe

Mancanza di autorizzazioni, ma anche di sedili posteriori nei pulmini o troppi bambini a bordo

I controlli sono stati effettuati a Chiaia, tra via Riviera di Chiaia, piazza San Pasquale, via Santa Teresa a Chiaia e via Carducci, tutti nei pressi di scuole: è stretta, da parte della polizia municipale, sui bus scolastici.

L'obiettivo degli agenti era verificare il rispetto delle norme che tutelano la sicurezza dei piccoli passeggeri.

Gli accertamenti hanno riguardato conducenti e i loro veicoli. Otto gli operatori controllati. Tra questi due sono stati multati: trasportavano un numero superiore di passeggeri rispetto a quanto consentito dalla carta di circolazione.

A carico di altri tre è stata invece elevata una differente sanzione, in quanto trasportavano bambini su sedili posteriori non assicurati a sistemi di ritenuta (sediolino) in assenza di un accompagnatore idoneo. Le infrazioni commesse sono state segnalate all’ ufficio comunale che ha rilasciato le autorizzazioni, questo per eventuali sanzioni disciplinari.

Infine, è stato intercettato un conducente non autorizzato. Con un veicolo immatricolato per uso privato svolgeva abusivamente il servizio di trasporto scolastico. Per lui multa e veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento