Scuolabus, stretta della municipale: pioggia di multe

Mancanza di autorizzazioni, ma anche di sedili posteriori nei pulmini o troppi bambini a bordo

I controlli sono stati effettuati a Chiaia, tra via Riviera di Chiaia, piazza San Pasquale, via Santa Teresa a Chiaia e via Carducci, tutti nei pressi di scuole: è stretta, da parte della polizia municipale, sui bus scolastici.

L'obiettivo degli agenti era verificare il rispetto delle norme che tutelano la sicurezza dei piccoli passeggeri.

Gli accertamenti hanno riguardato conducenti e i loro veicoli. Otto gli operatori controllati. Tra questi due sono stati multati: trasportavano un numero superiore di passeggeri rispetto a quanto consentito dalla carta di circolazione.

A carico di altri tre è stata invece elevata una differente sanzione, in quanto trasportavano bambini su sedili posteriori non assicurati a sistemi di ritenuta (sediolino) in assenza di un accompagnatore idoneo. Le infrazioni commesse sono state segnalate all’ ufficio comunale che ha rilasciato le autorizzazioni, questo per eventuali sanzioni disciplinari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, è stato intercettato un conducente non autorizzato. Con un veicolo immatricolato per uso privato svolgeva abusivamente il servizio di trasporto scolastico. Per lui multa e veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento