rotate-mobile
Cronaca Scampia

Auto "fantasma" era deposito di armi e droga: maxi sequestro nel quartiere

L'operazione dei Carabinieri

Ovuli di hashish e anche un robot da cucina tra i sequestri dei carabinieri della stazione di Scampia. I militari hanno setacciato la zona senza trascurare alcun particolare. Durante le perquisizioni volte al contrasto delle piazze di spaccio insieme alla compagnia di intervento operativo del Reggimento Campania i carabinieri hanno notato una Seat Leon.

L’auto – parcheggiata nella traversa I° Ippolito - era stata cancellata dal Pra e i militari hanno deciso di controllarla. Nel cofano rinvenuti e sequestrati quattro chili e mezzo di hashish suddivisa in diversi panetti, 50 grammi di cocaina, molti ovuli di hashish e decine di dosi di marijuana. Nell’auto, che si è rilevata un vero e proprio deposito, anche 3 pistole (due revolver magnum e una 35 millimetri) con 6 cartucce per ogni arma che sono risultate rubate.

Nell’auto anche 229 cartucce di vari calibri, 1 dissuasore elettrico da 5mila volt, 7 bottiglie di metadone, 2 bilancini di precisione, una macchina “conta soldi” e diverso materiale per il confezionamento della droga. I carabinieri hanno setacciato le diverse “baracche-box” in stato di abbandono lì vicino dove sono stati rinvenuti e sequestrati 8 coltelli di diverse misure, altre decine di dosi tra hashish e marijuana, 10 cellulari e un robot da cucina verosimilmente utilizzato per preparare la sostanza stupefacente. Le indagini continuano con le armi che saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto "fantasma" era deposito di armi e droga: maxi sequestro nel quartiere

NapoliToday è in caricamento