menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droni e posti di blocco: torneranno i controlli anti Covid "primaverili" nelle festività natalizie

Posti di controllo sulle autostrade, sulle strade principali, in stazioni e aeroporti. Caccia anche ai veglioni abusivi

I controlli blandi degli ultimi mesi potrebbero diventare presto un lontano ricordo. Dopo l'approvazione del Dpcm di ieri ci si interroga se saranno intensificate le misure di controllo per evitare gli spostamenti non consentiti nelle feste natalizie, in particolare nelle giornate di Natale, Santo Stefano e Capodanno, nelle quali sarà severamente vietato recarsi al di fuori del proprio comune di appartenenza. 

Droni e posti di blocco

Il sistema applicato sarà il medesimo di quello rigido primaverile: posti di controllo sulle autostrade, sulle strade principali, negli aeroporti e nelle stazioni. Inoltre previsti anche i droni per vigilare su possibili assembramenti in strada. Impiegato anche l'esercito. I controlli si intensificheranno in particolare a Capodanno, alla ricerca dei veglioni abusivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento