rotate-mobile
Cronaca Capri

Capri, controlli dei carabinieri in piazzetta: 18 persone senza mascherina

Erogate 18 sanzioni. I controlli si sono estsi anche a un supermercato dove il titolare serviva alcool a una minorenne e a una famiglia di Anacapri: il padre lasciava usare il fucile al figlio

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di Capri hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19. 

L’attività ha permesso di identificare 113 persone . Durante il servizio sono state irrogate 18 sanzioni amministrative per inosservanza dell’ordinanza del sindaco di Capri che obbliga ad indossare la mascherina di protezione nella piazza centrale di Capri e nelle zone limitrofe. Ricordiamo che la multa per inosservanza dell'obbligo di mascherina ammonta a 1000 euro.

Inoltre, il titolare di un supermercato è stato sanzionato poiché sorpreso a somministrare bevande alcooliche a una minorenne alla quale non aveva richiesto il documento di identità nonostante dai caratteri somatici fosse evidente la sua minore età.

Infine, i poliziotti hanno revocato il porto d’armi a un uomo di Anacapri poiché sorpreso a far utilizzare il proprio fucile, regolarmente detenuto, al figlio che era sprovvisto del titolo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capri, controlli dei carabinieri in piazzetta: 18 persone senza mascherina

NapoliToday è in caricamento