rotate-mobile
Cronaca Portici

Controlli anti-Covid: scoperte nove persone in strada che dovevano essere in quarantena

In totale sono state sanzionate 27 persone ed è stato chiuso un bar con clienti all'interno

Lo scorso fine settimana gli agenti del commissariato di Portici-Ercolano, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, nell’ambito dei servizi tesi all'applicazione delle normative anti Covid-19, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio al porto del Gallo, piazza San Ciro, piazza Poli e piazzale Brunelleschi a Portici nonché a corso Italia, piazza Trieste, via Panoramica e al molo di Villa Favorita a Ercolano.

Nel corso dell’attività sono state identificate 160 persone, di cui 27 sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 perché prive di mascherina e fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo. Inoltre, nove persone sono state denunciate per aver violato la quarantena. Infine, il titolare di un bar in corso Garibaldi a Portici è stato sanzionato perché  sorpreso a somministrare bevande al banco e, per il locale, è stata disposta la chiusura per cinque giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-Covid: scoperte nove persone in strada che dovevano essere in quarantena

NapoliToday è in caricamento