Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Torre annunziata

Controlli nel Vesuviano: carabinieri in azione

I militari hanno passato al setaccio Torre Annunziata e Pompei

I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata insieme ai militari del 10° Reggimento “Campania” e a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio ad “Alto Impatto” a Torre Annunziata e nei Comuni limitrofi. Mirati i controlli nei luoghi di maggiore concentrazione di persone e di maggior transito veicolare. A Torre Annunziata, i carabinieri hanno denunciato un 34enne per ricettazione: l’uomo è stato sorpreso in possesso di una carta di identità risultata oggetto di furto denunciata da una donna nel 2012.

A Pompei, nella centrale piazza Falcone e Borsellino, denunciato un 17enne per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: il ragazzo ha attirato l’attenzione dei militari nel noto luogo di ritrovo giovanile ed è stato sorpreso in possesso di più dosi di marijuana per un peso complessivo di sei grammi oltre a varie banconote ritenute provento dell’attività di spaccio.

Nel corso dei controlli stradali messi in atto sulle principali vie di comunicazione, i carabinieri hanno anche denunciato un 53enne ed un 34enne per reiterata guida senza patente. I due erano alla guida senza patente poiché revocata. Il bilancio complessivo dei controlli stradali ha portato a 17 contravvenzioni, una patente ritirata e cinque veicoli sequestrati. Durante il servizio sono stati identificate 63 persone e controllati 48 veicoli. Una persona è stata invece segnalata quale assuntrice al Prefetto di Napoli, poiché sorpresa in possesso di una dose di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nel Vesuviano: carabinieri in azione

NapoliToday è in caricamento