Secondigliano, raffica di contravvenzioni dai carabinieri: in totale 123mila euro di multe

Quasi 80 persone controllate negli ultimi giorni dai carabinieri: 44 i mezzi sequestrati o confiscati

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, in queste ultime due sere, i carabinieri della compagnia di Napoli Stella insieme al nucleo radiomobile e ai carabinieri del Reggimento Campania hanno controllato in modo continuato e le strade di Secondigliano.

Il bilancio fornito dal Comando Provinciale parla di 78 persone controllate, delle quali ben 40 già note alla forze dell'ordine. Sono stati 44 i mezzi sequestrati o confiscati, e una persona denunciata perché fermata alla guida senza aver mai conseguito la patente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno comminato 77 contravvenzioni per un importo complessivo di 123mila euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento