rotate-mobile
Cronaca

Controlli straordinari dei carabinieri: 18 persone denunciate

L'operazione ha avuto luogo nel napoletano. Il maggior numero di reati è stato riscontrato tra Pomigliano d'Arco e Marigliano

Controlli straordinari dei carabinieri, che hanno denunciato 18 persone in provincia di Napoli. Nel dettaglio, a Casalnuovo una persona è stata denunciata per essersi messa al volante senza aver mai conseguito la patente, ed un'altra per ricettazione; a Pomigliano d'Arco un denunciato per guida senza patente, uno per interferenza illecita nella vita privata, uno per trasporto di rifiuti senza autorizzazione, infine per violazione degli obblighi di assistenza familiare.

A San Vitaliano due invece i denunciati: continuavano a usare le loro autovetture, già sottoposte a sequestro amministrativo. Tre denunciati anche a Brusciano, dove una persona è stata sorpresa alla guida di veicolo con contrassegno e contratto assicurativo falsi, una continuava a usare la sua auto sequestrata, una per detenzione di banconote false.

Ad Acerra una la denuncia, qui per detenzione di stupefacenti; mentre a Somma Vesuviana una donna è stata denunciata per sottrazioni di persone incapaci: non permetteva all’ex marito di vedere il figlio. Infine, a Marigliano i carabinieri hanno sorpreso una coppia mentre vendeva sigarette di contrabbando (sequestrati 2 kg), due usavano le loro auto sebbene sequestrate, un'altra persona vendeva in strada tle, e quattro giovani sono stati segnalati alla prefettura perché consumatori di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari dei carabinieri: 18 persone denunciate

NapoliToday è in caricamento