Controlli antifumo al San Giovanni Bosco: sorpreso un medico in servizio

Durante tutto il servizio si è provveduto ad attuare un continuo controllo ed opera di prevenzione all'interno e nelle aree limitrofe al presidio ospedaliero

Nell'ambito delle attività di controllo, finalizzate alla prevenzione e repressione delle violazioni alla legge antifumo nei locali pubblici, gli Agenti dell' Unità Operativa Infortunistica Stradale della Polizia Municipale di Napoli hanno effettuato controlli nei locali dell'Ospedale San Giovanni Bosco.

Contestate 16 violazioni alla legge antifumo: 12 ad utenti di passaggio, due a carico di degenti, 1 ad un inserviente in servizio e l'ultimo è stato elevato a carico di un medico in servizio.

Durante tutto il servizio si è provveduto ad attuare un continuo controllo ed opera di prevenzione all'interno e nelle aree limitrofe al presidio ospedaliero.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento