menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pozzuoli, contrabbandiere di sigarette scoperto: prendeva anche il reddito di cittadinanza

L'uomo, 40 anni, trasportava in un furgoncino circa 300 chili di sigarette del tipo 'cheap white'. La Guardia di Finanza ha chiesto all'Inps la sospensione del reddito di cittadinanza

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha tratto in arresto un contrabbandiere 40enne che trasportava 300 chili di “bionde” con il proprio furgone. Lo stesso soggetto è risultato percettore del reddito di cittadinanza dal mese di aprile 2019. In particolare, i finanzieri della Compagnia di Pozzuoli, dopo aver notato il mezzo fermo in un vicolo del Comune di Acerra, hanno eseguito un rapido controllo rinvenendo diverse casse di sigarette, del tipo "cheap white", marchio "Winston", nascoste mediante una copertura telonata scura.

foto 2log-2

Il carico era stato sistemato all’interno di 60 cartoni ed era stato abilmente occultato da diverse casse di plastica, generalmente utilizzate per la conservazione di prodotti ortofrutticoli. I contestuali accertamenti economico-finanziari hanno poi fatto emergere che il contrabbandiere, pluripregiudicato, risultava anche percettore del Reddito di cittadinanza; pertanto, le Fiamme Gialle hanno inviato la segnalazione all’INPS per l’avvio delle procedure di sospensione del beneficio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

social

E' in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento