menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I contatori scoperti

I contatori scoperti

Un "giacimento" di contatori del gas usati: la scoperta dei carabinieri

Era in corso, a Sant'Antimo, il loro smaltimento illegale. Denunciate tre persone

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato due persone, di 28 e 30 anni, entrambi incensurati e del posto. Sarennero responsabili di esercizio di attività illecita di gestione di rifiuti.

I due – secondo le ricostruzioni dei militari – avevano adibito a deposito di rifiuti un terreno agricolo di circa 800 metri quadrati. Lì i carabinieri hanno rinvenuto 400 contatori del gas usati: 300 di questi erano ancora all’interno di un autocarro in attesa di essere scaricati.

Durante i controlli a largo raggio dei carabinieri, un'altra persona, un 42enne titolare di officina meccanica, è stato denunciato per smaltimento illecito di rifiuti. Smaltiva gli oli esausti della sua attività sversandoli direttamente nella fogna e smontava parti meccaniche di veicoli lasciandole abbandonate su un piazzale nei pressi dell’opificio. Posta sotto sequestro l'intera attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    E' morto Gianni De Luca, trovato senza vita in albergo

  • Cronaca

    Arrestato nel napoletano il ricercato Francesco Cirillo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento