Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Somma, 90 casi Covid in un giorno. Il sindaco: "Regione e Prefettura ci aiutino"

L'appello del primo cittadino: "Impennata di contagi, le nostre forze dell'ordine non sono sufficienti. Chiediamo un'Unità di assistenza continua"

 

Novanta nuovi positivi in 24 ore fanno scattare l'allarme a Somma Vesuviana, Comune che conta 310 contagiati da Covid-19. “Due giorni fa ne avevamo 224 - spiega il sindaco Salvatore Di Sarno - Abbiamo messo 600 persone in sorveglianza sanitaria. Ho scritto poco fa al Prefetto di Napoli chiedendo nuovamente l’aumento di forze dell’ordine sul territorio in coordinamento con e ho scritto anche al presidente della Regione Campania e all’Unità di crisi per chiedere l’istituzione di un presidio fisso dell’Unità speciale di continuità assistenziale, al fine di monitorare anche le persone che sono in quarantena. Chiedo alla popolazione di limitare le uscite solo a ciò che è necessario. Alla luce di questi eventi continuo a dire che la decisione di chiudere le scuole, tutte le scuole, assunta da me di concerto con i dirigenti scolastici, è stata giusta". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento