rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Torre del greco

Scontri derby Turris-Ebolitana: domiciliari e obbligo di firma per i tifosi arrestati

Le manette scattarono nell'ambito di un'operazione degli agenti del commissariato di polizia di Torre del Greco e della Digos dopo gli incidenti verificatisi domenica durante il derby campano

Un tifoso posto agli arresti domiciliari e cinque costretti all'obbligo di firma. Questo l'esito della convalida nei confronti dei soggetti arrestati e fermati lunedì scorso dalla polizia a Torre del Greco dopo gli incidenti verificatisi domenica all'esterno dello stadio Liguori.

Tutto nasce dal blitz degli agenti dopo i disordini tra i sostenitori di casa e le forze dell'ordine al termine del match tra Turris ed Ebolitana, vinto da quest'ultima (1-3) e caratterizzato dall'esplosione di diversi petardi che avevano costretto l'arbitro a sospendere due volte la gara, una volta per far soccorrere un guardalinee e un'altra per l'impossibilità del portiere di casa, Michele Prete, a proseguire l'incontro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri derby Turris-Ebolitana: domiciliari e obbligo di firma per i tifosi arrestati

NapoliToday è in caricamento