San Giovanni Bosco, dopo l'atto vandalico il furto: spariti i condizionatori

Oggi il sopralluogo del consigliere regionale - Commissione Sanità - Francesco Emilio Borrelli. "Persistono sacche di criminalità nell'ospedale". I condizionatori erano stati rimossi per la bonifica ma sono spariti

“Nella giornata di venerdì 5 luglio abbiamo effettuato un sopralluogo presso l’ospedale San Giovanni Bosco a seguito della notizia del sabotaggio, avvenuto nella giornata di giovedì, dell’ex Unità di Terapia intensiva cardiologica.  Il sabotaggio rappresenta un’intimidazione di carattere camorristico, una dimostrazione di forza di qualcuno che vuol mostrare quanto può far danni. E’ evidente che all’interno dell’ospedale persistono sacche delinquenziali”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli che ha effettuato il sopralluogo con il direttore sanitario dell’ospedale San Giovanni Bosco Vito Rago.

“Risulta difficile immaginare che il sabotaggio possa essere stato possibile senza connivenze interne. Evidentemente al San Giovanni Bosco c’è qualche pecora nera che ha interesse a favorire fenomeni criminali”. “Durante il sopralluogo abbiamo avuto modo di constatare che sono stati sostituiti i condizionatori nel reparto di Chirurgia generale. Abbiamo chiesto lumi e ci è stato detto che gli elementi erano stati smontati in occasione della disinfestazione per il caso formiche e sono scomparsi. In pratica sono stati rubati”, conclude Borrelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento