menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paranza dei bambini, maxi condanne per il clan Sibillo

Condannato a dieci anni il baby boss Lino Sibillo. Minacce e insulti per il sostituto procuratore Henry John Woodcock dopo la sentenza

Nuova condanna per Pasquale Sibillo il baby boss a capo del gruppo camorristico chiamato la "Paranza dei bambini".

Il Gup del Tribunale di Napoli lo ha condannato a dieci anni di reclusione per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Condannato a 12 anni di carcere il padre del baby boss e Alessandro Riccio, ritenuto elemento di spicco dei Sibillo, condannato invece a 14 anni e 4 mesi.

Sono state dunque accolte le richieste dei sostituti procuratori della Repubblica di Napoli, John Henry Woodcock e Francesco De Falco. 

Dopo le condanne il pm della DDA, Henry John Woodcock, avrebbe subito minacce e insulti dalle gabbie dell'aula bunker del carcere di Poggioreale dopo la lettura della sentenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento