rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Morte ultrà Varese, tifoso del Napoli condannato a 4 anni

Fabio Manduca, tifoso del Napoli in trasferta a Milano per Inter-Napoli, è stato condannato per omicidio stradale e non per omicidio volontario

E' stato condannato a 4 anni, per omicidio stradale, il tifoso del Napoli Fabio Manduca. Manduca era accusato dalla Procura di Milano di omicidio volontario e i magistrati avevano chiesto una condanna a 16 anni. L'episodio riguarda la morte del tifoso del Varese Daniele Berardinelli, avvenuta il 26 dicembre 2018. A Milano si giocava Inter-Napoli e da Varese alcuni ultrà erano giunti a Milano. "La sentenza ha dimostrato che non c'era volontarietà nell'azione del Manduca. Effettivamente c'è qualcosa derivante dalla circolazione stradale, poi vedremo se sviluppare l'appello per l'assoluzione definitiva. Le aspettative sono state raggiunte", spiega l'avvocato Eugenio Briatico, difensore dell'ultra del Napoli Fabio Manduca, ora agli arresti domiciliari. 

La richiesta della Procura

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte ultrà Varese, tifoso del Napoli condannato a 4 anni

NapoliToday è in caricamento