Polizia, il concorso dei "miracoli": troppi vincitori campani

Alla prova dello scorso 13 maggio in più di 400 non hanno sbagliato nessuna delle 80 risposte. Quasi tutti campani. L'anticorruzione guidata da Cantone chiamata ad indagare sulla vicenda

Ottanta risposte su ottanta corrette. Sospetti sulla prova sostenuta, lo scorso 13 maggio, da 421 persone per il concorso volto alla selezione di 559 allievi agenti della polizia di Stato. Per loro nessun errore, ma sorprendono anche i risultati di altri partecipanti: in 134 hanno commesso un solo errore ed in 93 ne hanno commessi soltanto due. E, in un concorso aperto a persone da tutta Italia, sono quasi tutti campani.

La prova, un test a risposta chiusa, dopo alcune segnalazioni è finito sotto la lente d'ingrandimento dell'Authority anticorruzione guidata da Raffaele Cantone, questo mentre la pubblicazione degli accertamenti sulle idoneità è stata rinviata al 17 giugno.

Una vicenda che segue quella del concorso per allievi agenti polizia penitenziaria, sospeso dal Dap perché un centinaio di candidati furono espulsi dopo esser stati sorpresi a consultare cellulari, tablet e bignamini.

Altra anomalia segnalata, il fatto che il sindacato Silp Cgil abbia pubblicato sul proprio sito l’elenco dei candidati ammessi alla prova fisica, questo nonostante – come spiega l'avvocato Francesco Leone che si sta occupando di alcuni ricorsi – i nomi degli idonei sono protetti dalla normativa sulla privacy e quindi ogni candidato ha accesso solo alla propria posizione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La protesta sta montando anche sui social. Numerosi gruppi Facebook stanno promuovendo una raccolta firme per chiedere lo stop delle prove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento