rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Fuorigrotta

Concerto di Vasco, i controlli: fumogeni, sciarpe false e parcheggiatori

Cosa ha scoperto la polizia ieri nei pressi dello stadio Maradona

Ieri mattina, gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale, nell’ambito dei servizi predisposti per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica nell'area dello stadio Maradona in occasione del concerto di Vasco Rossi, hanno controllato una persona in piazzale Tecchio trovandola in possesso di 50 sciarpe riportanti l'effigie del cantante che sono risultate contraffatte. L’uomo, un 39enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e gli è stato altresì notificato un ordine di allontanamento mentre la merce è stata sequestrata.

Inoltre, nella serata della stessa giornata, gli agenti del commissariato San Paolo hanno denunciato due persone, una 27enne e un 37enne di Napoli, per resistenza a pubblico ufficiale ed altre tre, due 42enni di Napoli e Torre del Greco, e un 31enne ischitano, per accensioni ed esplosioni pericolose poiché sorpresi ad accendere fumogeni durante il concerto.

Ancora, i poliziotti con i carabinieri, i finanzieri del comando provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della municipale del Comune di Napoli, hanno sanzionato 24 parcheggiatori abusivi ed altre 9 sono state sanzionate amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Vasco, i controlli: fumogeni, sciarpe false e parcheggiatori

NapoliToday è in caricamento