rotate-mobile
Cronaca Avvocata / Piazza Dante

Primo Maggio in piazza Dante, il concerto

Tantissimi gli artisti che hanno dato la loro adesione tra cui Maldestro, i Modena City Ramblers, i 99 Posse, Bungt&Bangt, Maria Nazionale

Un Primo Maggio ricco di iniziative quello 2019 a Napoli. Dopo le iniziative di Cgil, Cisl e Uil a piazza del Gesù e quella Confsal in piazza del Plebiscito, è toccato al concertone organizzato da Comune di Napoli e Collettivo Terroni Uniti in piazza Dante.

Uno spettacolo di successo, dallo slogan “Napoli parla un’altra lingua”, ovvero “Musica spettacolo racconti. Per scrivere insieme un’altra idea di paese, un nuovo vocabolario”. All'evento partecipano i comitati cittadini, l'Ex canapificio di Caserta, Stop Biocidio, cittadini contro la Fonderia Pisano, operai Ilva di Taranto, numerosissimi artisti tra cui Maldestro, i Modena City Ramblers, i 99 Posse, Bungt&Bangt, Maria Nazionale.

VIDEO - 'O ZULU': "CONTINUA IL PERCORSO DI LOTTA"

La presentazione del concerto ed il programma

VIDEO - DE MAGISTRIS: "LA NAPOLI CHE CI PIACE"

"Più che una festa è una giornata di riflessione – ha commentato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris – troppi il lavoro non ce l'hanno, o sono precari, e c’è ancora troppa violenza nei luoghi in cui quotidianamente ci si divide la giornata. Lottare per il diritto al lavoro, in sicurezza e nel rispetto di tutte e di tutti, non è mai stata una pratica così necessaria e attuale".

VIDEO - L'INTERVISTA A EMILIANA CANTONE

VIDEO - CICCIO MEROLLA E JOVINE

Primo Maggio a piazza Dante, il concerto (foto De Cristofaro-NT)

VIDEO - LE INTERVISTE AGLI ARTISTI

L'Intervista a Massimo Jovine ed Eleonora de Majo

di Annalisa Rea e Massimo Romano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo Maggio in piazza Dante, il concerto

NapoliToday è in caricamento