Primo Maggio tra le polemiche, concerto a Dante ma sindacati in altre piazze

"Un'altra occasione persa da questa amministrazione", commenta il consigliere comunale Nino Simeone

Concerto in piazza Dante, foto d'archivio

È il giorno della Festa dei Lavoratori e del concertone del Primo Maggio in piazza Dante. Un appuntamento che però si presenta con il consueto seguito di polemiche.

Ad esprimere – da sinistra – il dissenso alla scelta dell'amministrazione di organizzare l'evento è il consigliere comunale Nino Simeone: "Un'altra occasione persa da questa amministrazione comunale per dare un segnale forte e preciso ai cittadini napoletani che attendono risposte – fa sapere – Il Primo Maggio è per me la festa dei lavoratori e non certamente una festa di piazza. Io sto con i lavoratori e con i disoccupati napoletani a discutere e ad affrontare i loro problemi e vado a Piazza del Gesù perché è li che c'è la mia gente".

Il concerto a piazza Dante

I sindacati di piazza Dante, in effetti, non hanno voluto saperne. Si sono riuniti in piazza del Gesù alle 10, mentre il concerto si terrà a partire della 16 a Dante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro aspetto della polemica riguarda la spesa per l'evento. Il budget stanziato dal Comune è di 55mila euro, ricavati dalla tassa di soggiorno. Cifra relativamente bassa in realtà, che copre le spese "tecniche" e non quelle relative agli artisti, i quali si esibiranno tutti a titolo gratuito.

Concerto anche a piazza del Plebiscito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento