menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ottantamila euro per il concerto di Gigi D'Alessio: scoppia la polemica

Bufera sul comune di Pratola Serra che ha organizzato l'evento per lunedì 4 settembre

Giorni di polemica a Pratola Serra, centro di 3700 abitanti nell'avellinese, dove il 4 settembre è in programma un concerto di Gigi D'Alessio. La bufera riguarda il compenso dell'artista che ammonterebbe a 80mila euro.

Il sindaco Emanuele Aufiero ha dovuto rispondere alle accuse sollevate dal gruppo “Noi per Pratola” che ha denunciato lo sperpero di denaro pubblico. "Centinaia di migliaia di euro vengono spesi ogni anno a Pratola Serra per il concerto di in onore dei patroni. Sapere chi finanzia i concerti dei big in un paese di poche anime è un mistero. Come fanno dunque parrocchia, amministrazione comunale e Pro Loco a reperire i fondi per gli sfarzosissimi festeggiamenti della festa dei patroni?".

"La cifra del cachet viene coperta da sponsorizzazioni private", ha tenuto a precisare il primo cittadino. "Queste sono solo provocazioni da parte di un gruppo anonimo che non ha avuto il coraggio di uscire allo scoperto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento