menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Usura, commerciante denuncia i suoi strozzini

Si tratta di quattro persone, alle quali era stato costretto a rivolgersi data la crisi della sua attività. Interessi usurai oltre il 40% lo hanno ridotto sul lastrico e, spaventato, portato a denunciarli

Stanco delle continue minacce e dei tassi usurari che superavano il 40 percento mensile, denuncia i suoi estorsori. Arresti domiciliari per quattro persone tutti accusati di usura ed estorsione aggravata: si tratta di una donna di 59 anni, e tre uomini di 58, 46 e 47. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Castellammare di Stabia, tutto nasce dal brusco calo di vendite fatto registrare dall'attività di un commerciante stabiese che, per fare fronte alle difficoltà, aveva chiesto ai quattro un prestito.

Un vortice di prestiti – volti anche a saldare i precedenti debiti – che si è concluso solo quando l'uomo, stanco delle minacce e oramai spaventato delle possibili conseguenze della sua ”insolvenza”, ha deciso di sporgere denuncia. Le indagini hanno consentito di “accertare l'attività usuraia - quantificabile in varie decine di migliaia di euro - e le minacce poste in essere dagli indagati, in relazione a somme con interessi che superavano il 40 percento mensile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento